Sparva

Edoardo La Spisa è uno studente della classe 5A informatica che ha immaginato e realizzato un mondo virtuale tridimensionale. Edoardo, grazie alle sue competenze nella programmazione, è riuscito a costruire questo ambiente e a renderlo completamente esplorabile ed interattivo.

Per farlo ha utilizzato un noto game engine proprietario (Unity) e un software libero per la modellazione/animazione 3D (Blender). Per mostrare il funzionamento del suo programma, Edoardo ha preparato anche dei video, che potete trovare più in basso in questo articolo. Nell’ultimo video potrete vedere anche un povero pollo virtuale che scappa spaventato!

screenshot
Screenshot del programma

Nei seguenti video vengono presentate alcune fasi dello sviluppo del gioco e le modalità di interazione con il mondo tridimensionale (uso delle armi e interazione con gli altri oggetti o personaggi).

Sviluppo dello scheletro del personaggio
Fasi di animazione dello scheletro del personaggio
Importazione del modello del personaggio, da Blender a Unity
Interazione con gli oggetti
Armi e sistema di combattimento
Dettagli, menù e inventario